Le 35 frasi più belle del libro “Non fate i bravi”: La testimonianza e citazioni di Nadia Toffa

Come descriverlo? Non è un libro normale ma una raccolta dei pensieri più profondi di Nadia, come racconta Margherita Toffa “L’ispirazione era inaspettata: nel profondo della notte mi svegliavo e la vedevo digitare velocemente al cellulare.”
Le Frasi qui raccolte – un inno alla vita che tutti possono sentire – li ho ricevuti in consegna da Nadia con la precisa richiesta, fatta anche all’editore, di pubblicarli. Sono stati scritti nei momenti del silenzio in cui mia figlia ha iniziato a instaurare un dialogo intimo con il suo cuore.
Con queste parole Margherita , la mamma di Nadia Toffa inizia il libro “Non fate i bravi”, spiegandone la sua pubblicazione. Un percorso silenzioso fatto di solitudine, accettazione e consapevolezza. Per comprenderlo bisogna immedesimarsi, capire quando Nadia impugnava la penna, e dava sfogo alla sua anima. Con queste bellissime frasi vogliamo solo darvi un assaggio del suo ultimo libro.

— Indice —

—–

La selezione di Frasi e Citazioni dal libro “Non fate i bravi”: La testimonianza di Nadia Toffa

Vado dove il vento trasporta i miei pensieri.

Un uomo ferito scappa; una donna ferita non la trovi più nemmeno se ti è al fianco.

Non sono sbagliata, sono solo diversa dagli altri.

Nessuno è indispensabile, ma tutti siamo irripetibili.

Ci sono persone insoddisfatte per natura.
Il carattere dell’insoddisfazione è una forza motrice indelebile e negativa che spreca attimi di gioia.

Contemplazione dell’infinito in un attimo di stupore, una dichiarazione d’amore o solo apparizione di un angelo luminoso.

Il potere della parola è un’arma bianca, solo potenzialmente mortale, eppure affilatissima, tagliente come un coltello, ma è la mano a guidare il cuore e la bocca.

Leggi senza fine; viaggerai per sempre.

L’affetto e la fiducia, se traditi, non rinascono. Una pianta potata in tempi sbagliati muore, non ce la fa a rifiorire, è persa.

Io fiorisco da sola e rinasco come un mix di arcobaleni lucenti che profumano di buono.

Potrebbero anche interessarti queste selezioni di frasi e citazioni:
– FRASI FIORIRE D’INVERNO LE FRASI PIÙ BELLE di Nadia Toffa
– TUTTE LE FRASI E CITAZIONI PIÙ FAMOSE DI NADIA TOFFA

Vita

LA VITA È UNA «Karma e sangue freddo»

Amo le prime volte. Hanno un che di stupefacente. Non tornano più, uniche e irripetibili; quando è stata l’ultima volta che hai fatto una cosa per la prima volta? Pensaci… Dovrebbe essere un esercizio da imporsi tutti i giorni. Lo stupore è grande, una specie di miracolo. Sveli un angelo esploratore, una strada nuova da percorrere senza conoscere il tragitto, le curve e gli avvallamenti.

La bravura sta nel rivivere come fosse la prima volta emozioni già conosciute. Stupirsi del miracolo della vita Ogni giorno, posando lo sguardo sulle stesse cose con occhi nuovi. Una piccola parte della vita sono eventi che accadono, tutto il resto è come reagisci.

Non ci sono scelte giuste o sbagliate ma c’è quello che desideri e ti fa stare bene.

Scusate se non sono come mi volete

Vivo il paradiso dentro me passeggiando nelle pieghe del cuore pulsante del mondo.

Viviamo sopraffatti da stigma e pregiudizi:

Un periodo inghiottito da un’ondata di perbenismo.

Il vero viaggio è quello dell’anima, il resto è di passaggio, ha una data di scadenza.

Viviamo in una fotografia con contrasto: e più lo scuro è scuro e più la luce sarà luminosa

Amore

Non aver paura; vivi semplicemente con amore.

Il tuo amore è sceso su di me come una nebbia soffice
che tutto di me ha avvolto e offuscato il resto del mondo.
Inondami,
sei il mio caldo mantello.

Certo, ho persone che mi amano e io amo loro, ma altrettanto amo il mio spirito indomito e selvaggio.

Amare significa rispettare la natura dell’altro, qualunque essa sia.

Il piacere terreno non è peccato se rispetti ciò che la natura ti offre.

Fatti annusare come un fiore; fatti legare come un fiocco.
La tua anima in caos non si perderà più né si nasconderà più.
Ho voglia di te; non bisogno.
Esplorami in ogni angolo e bevimi. Sfiorami con un petalo di rosa.
La mia essenza è per te; profumati di me; parliamo per ore; facciamo l’amore ridendo.

Siamo nella stessa vita. Insieme trascenderemo tempo e spazio Il solo fatto che tu ci sia anche se non ci vedremo mai più non mi farà sentire più sola. Ci leggeremo, ci nutriremo, ci ascolteremo, ci accompagneremo. Questo sei per me, un sogno realtà.

Questo era solo l’antipasto. Non sei curioso di sapere cosa propone il menù?
Il piatto forte deve arrivare.
Assaggiami; bevimi; mangiami; golosami; gustami.
Io sono ghiotta di te; mi trasformo in un mignon inzuppato di crema calda. Squagliati e divorami. Ti riempio di ragioni per tornare.

Frasi sull’Umiltà ed Orgoglio

L’umiltà ti consente di conoscere i tuoi limiti e i tuoi pregi. È il vivere nel proprio piccolo, senza strafare. Ma non devi permettere a nessuno di umiliarti.

L’orgoglio trasforma una buona anima in un demone tentatore.

Serenità

La serenità non ha nulla a che vedere con la felicità. Quest’ultima è fulminea come una stella cometa.

Invidia e Nemici

La saggezza popolare dice «dagli amici mi guardo io e dai nemici mi guardi Dio». Noi siamo argento vivo, forza instancabile, energia propulsiva, mutevole come il mercurio e per questo siamo temuti, gli altri si immobilizzano nella loro invidia, impegnati a non farci salire, piuttosto che affrontare la loro scalata verso la vetta. Ma noi andremo oltre perdonando i nemici, questo ci permetterà di azzerare l’effetto vendicativo del loro odio, complice di delitti efferati, che invece li strangolerà. Non sarà necessario dichiarare guerra, saranno già in ritirata trincerati nella loro invidia. Facebook e i social sono responsabili, la gente si posta solo in foto felici e in posti fichissimi È un’asfissiante burla della realtà. 

Tempo

Il tempo è il protagonista indiscusso dei desideri delle persone; il tempo che passa e che vorrebbero fermare, congelare.

Il tempo è gratis eppure non ha prezzo; non è acquistabile né vendibile; scorre alla stessa velocità in ogni parte del mondo. Eppure se qui è mattina e beviamo il caffè c’è un posto nel mondo dove stanno andando a dormire. Non puoi possederlo eppure è tuo, lo puoi usare, ma non conservare; lo puoi sprecare e non può tornare indietro. Possiamo tirare indietro le lancette ma è un’illusione. Il tempo che passa scandisce le giornate, angoscia chi lo spreca; ma c’è chi lo libera aspettando il suo fluire, non sfruttandolo ma semplicemente aspettando.

Un sogno non ha passato né futuro.
È sospensione pura;
galleggia nel sempre ovunque.

Un genio diceva che la pittura è una poesia muta e la poesia è un dipinto cieco: la creatività è una fornace di immagini che prendono vita anche grazie all’inquietudine. Ci sono persone che hanno lingua e mani di amianto: grazie a questo prodigio riescono a toccare parole che scottano ed esprimere oggetti ustionanti.

DIO

Dio non è crudele. Ci mette di fronte a prove che siamo in grado di superare. Ci supporta; l’unica cosa che gli manca, a lui che tutto può e tutto ha creato, è il nostro amore; avrebbe potuto obbligarci e invece ci ha donato il libero arbitrio. Puoi andare quando vuoi, hai le chiavi e conosci la strada per uscire.
Sei cioccolato, energia subito in circolo; mia amara delizia, guerriero di luce. Il mio sorriso non conosce amarezza. Ho sete di te, del tuo profumo; ho fame del tuo sguardo. Sei la mia ambrosia, miele d’alta montagna.

Pensieri e Recensioni sul libro

«Le sue parole dirette, spesso venate di ironia, mai banali, sono rivelatrici di come era lei veramente, del suo immenso amore per la vita: ci arrivano dritte al cuore e ci colpiscono per la loro carica di umanità e la magia che ci trasmettono. Sei stata capace di mettere l’Italia sottosopra unendo il Nord e il Sud… Sei entrata nel cuore di tutti. Hai raccontato le tue fragilità dandoci coraggio. Hai avuto fame e sete di giustizia.»

Don Maurizio Patriciello, simbolo della lotta nella Terra dei fuochi

«Un inno alla speranza, alla voglia di lottare, di crederci, di superare le avversità della vita.»

Novella Toloni, Il Giornale

«E la «paura»? Trova spazio in diverse pagine. Non la si può ignorare, spiega Nadia. Tutti hanno paura. Lei, da piccola, la sfidava salendo le scale al buio. Col tempo ha imparato che «per venirne fuori bisogna buttarsi dentro, a capofitto».

Stefania Saltamacchia, Vanity Fair
0 0 Votazione
Article Rating
Articolo precedenteCome un fiore maltrattato dalla pioggia
Articolo successivoFrasi Il calendario di Natale: le citazioni più belle
Nadia Toffa è nata il 10 giugno del 1979 a Brescia. Dopo aver frequentato il liceo classico “Arnaldo” della sua città, si iscrive all’Università di Firenze dove intraprende un percorso storico-artistico e si laurea in Lettere. Fece la sua prima apparizione televisiva a soli 23 anni. Per la prima volta compare sulle frequenze di Telesanterno. E da li inizia la sua carriera televisiva. Successivamente lavora per quattro anni per Retebrescia, fino a quando decide di provare a entrare a far parte del cast di inviati de “Le Iene“, programma di successo di Italia Uno. Nel 2009 riesce a diventare finalmente una “Iena“. Inizia così ad essere la portavoce e la protagonista di molte inchieste clamorose che fanno scalpore in tutta Italia, toccando anche temi molto scottanti come quello della terra dei veleni. Proprio uno dei suoi servizi più vincenti le farà vincere un riconoscimento molto importante, il premio Luchetta, consegnatole per un reportage sulla prostituzione minorile nella periferia di Bari. Il 2 aprile del 2014 esce il suo primo libro intitolato “Quando il gioco si fa duro“, dedicato al fenomeno dell’azzardopatia. Nell'aprile dell’anno successivo si vede assegnato il primo premio per la sezione tv del Premio Internazionale Ischia di Giornalismo. Il 9 Ottobre 2018 esce il suo secondo celebre libro: “Fiorire d’inverno“. Questo libro è dedicato alla sua lotta contro la malattia che l’ha all'improvviso colpita sul finire del 2017. Dopo molte battaglie per cercare di sconfiggere la sua malattia di natura neurologica Nadia Toffa è venuta a mancare il 13 Agosto 2019.
Iscriviti
Avvertimi
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments