giovedì, Maggio 13, 2021
HomeTemiFrasi e Citazioni di Michael Schumacher

Frasi e Citazioni di Michael Schumacher

Frase di Michael Schumacher Quando inizi a lavorare con una squadra devi la…

Quando inizi a lavorare con una squadra devi lasciare che il team vada avanti per conto suo. E alla fine devi tutto a loro.

Frase di Michael Schumacher Fernando Alonso è il migliore. Sta superando se…

Fernando Alonso è il migliore. Sta superando se stesso. Ci sono dei momenti in cui tutto gira a tuo favore, ma lui si è conquistato questa posizione.

Frase di Michael Schumacher Ho fatto tutto quello che ho potuto per far div…

Ho fatto tutto quello che ho potuto per far diventare la Ferrari la numero uno. L'intera squadra e tutti i tifosi lo meritavano.

Frase di Michael Schumacher Sebastian Vettel è un tipo fantastico e un gran…

Sebastian Vettel è un tipo fantastico e un grande pilota che in questo momento ha il vento contro. È un processo di apprendimento. Per essere un buon campione bisogna anche saper perdere. Solo dopo si ottiene più rispetto e si impara a godere veramente dei successi.

Frase di Michael Schumacher La Ferrari è la mia famiglia, resterò a vita.

La Ferrari è la mia famiglia, resterò a vita.

Frase di Michael Schumacher Decidere di smettere è stato difficile anche pe…

Decidere di smettere è stato difficile anche per i miei amici della Ferrari, significa non lavorare più con loro ma questo giorno doveva arrivare.

Frase di Michael Schumacher Nello sport non potrà mai esistere un momento u…

Nello sport non potrà mai esistere un momento uguale ad un altro.

Frase di Michael Schumacher [Al termine del Gran Premio del Brasile] È stat…

È stato un GP caotico, avevo un'auto pazzesca, una velocità con cui avrei potuto doppiare tutti.

Frase di Michael Schumacher [Sul suo ritorno alle corse] Alla fine del 2006…

Alla fine del 2006 ero semplicemente stanco e non avevo più energie. Dopodiché ho potuto di nuovo fare il pieno di energia, correndo in moto e con i kart. E quindi ho accettato l'offerta di Ross Brawn. Mi sento come un ragazzino di dodici anni che saltella in giro.